Accanto a Trieste Trasporti per l'Innovazione

Trieste Trasporti 2.0: una nuova App, un sito web completamente rinnovato e una rete wi-fi su tutta la flotta

I trasporti pubblici di Trieste e provincia si fanno sempre più tecnologici e vicini ai clienti.
Sono stati presentati oggi, una nuova applicazione gratuita per smartphone, disponibile sia per Android che per Apple, un nuovo sito web Trieste Trasporti e la rete wifi a bordo di tutti i mezzi del parco veicoli.

La App e il sito web, consultabili in italiano, sloveno e inglese, sono stati progettati per fornire in maniera semplice e comoda tutte le informazioni utili a chi vuole viaggiare sulle 59 linee urbane, sulla linea tranviaria e sui 2 collegamenti marittimi nell’ambito del Golfo di Trieste: dagli orari delle linee ai tempi di attesa per le corse, dalla localizzazione delle fermate a quella delle rivendite, dalla pianificazione del tragitto tra il luogo di partenza e quello di arrivo desiderato all'acquisto online di biglietti. Inoltre sulla App e sul sito sono raccolte tante ulteriori notizie sulla città di Trieste e cosa vi accade: dalle news di attualità alla programmazione di teatri e cinema, dagli orari dei musei a quelli delle farmacie, dagli eventi musicali in arrivo alle opportunità di shopping.

Nel dettaglio, la App è suddivisa in due sezioni principali: la prima dedicata al viaggio, la seconda alla scoperta del territorio.

La sezione “Per Muoversi” è pensata per aiutare il viaggiatore a programmare il viaggio con pochi “touch”. Consente infatti di:

  • acquistare i biglietti tramite la app stessa
  • informarsi su linee e orari
  • trovare le rivendite di biglietti più vicine
  • localizzare le fermate più prossime al punto in cui ci si trova
  • scoprire in tempo reale quanto c'è da attendere per il prossimo autobus
  • conoscere eventuali variazioni su orari e percorsi
  • organizzare il proprio itinerario inserendo i punti di partenza e arrivo, selezionando data e orario desiderato e cercando tra le varie soluzioni di viaggio proposte quella più adatta.

La sezione “Per Scoprire” è progettata per illustrare quanto accade a Trieste e dintorni. Vi si trovano:

  • notizie di cronaca aggiornate “live”, aggregate da testate nazionali, agenzie di stampa, mass media locali
  • proposte per il tempo libero e lo svago, interessanti sia per i cittadini che per i turisti
  • idee per lo shopping in città
  • collegamenti ai social di Trieste Trasporti.

La App sarà disponibile per lo scaricamento dagli appositi portali a partire dal 1° dicembre.

Il sito web, anch’esso disponibile dal 1° dicembre, è invece costituito da quattro sezioni principali - Azienda; Orari, Percorsi e tariffe; TT informa; Servizi e Progetti – ed è stato progettato per essere responsive e quindi ben consultabile anche via tablet e smartphone.

Anche tramite il sito è possibile:

  • informarsi su linee e orari
  • trovare le rivendite di biglietti più vicine
  • conoscere eventuali variazioni su orari e percorsi
  • organizzare il proprio itinerario inserendo i punti di partenza e arrivo, selezionando data e orario desiderato e cercando tra le varie soluzioni di viaggio proposte quella più adatta.

Infine il servizio wi-fi, disponibile dal 15 gennaio prossimo inizialmente su 20 mezzi di Trieste Trasporti, e in progressiva estensione a tutta la flotta (entro il 30 maggio 2017), risponde alle esigenze dei clienti di essere connessi anche durante il percorso in autobus. Per poter usufruire del wi-fi sarà necessario registrarsi, e poi accedere con le credenziali create (l’abbonato sarà un cliente privilegiato).

“Da tempo Trieste Trasporti ha intrapreso un percorso di innovazione costante, di cui quella odierna è solo la prima tappa di un ulteriore processo di modernizzazione che ci vedrà attivi nei prossimi mesi – ha dichiarato Pier Giorgio Luccarini, Presidente di Trieste Trasporti – La nostra app vuole rispondere alle esigenze della nostra clientela abituale ma anche a quelle dei turisti che, sempre più numerosi, visitano Trieste. Per questo motivo è stata progettata per essere facile da usare, funzionale e “friendly”. Lavoreremo inoltre costantemente per implementarne i contenuti”.

“La gente è sempre più abituata a utilizzare smartphone e pc per affrontare anche le situazioni storicamente più tradizionali, come ad esempio viaggiare. Basti pensare a quanto è accaduto per i viaggi in aereo, treno, ma anche in auto, per i quali è ormai imprescindibile ricorrere a qualche supporto online – ha affermato Aniello Semplice, Amministratore Delegato di Trieste Trasporti – Per questo motivo abbiamo fortemente voluto che gli utilizzatori dei servizi di Trieste Trasporti avessero degli strumenti ad hoc con tutte le informazioni fondamentali e anche qualcosa in più”.

Nuove modalità di acquisto dei biglietti: tramite App e SMS

Accanto alle modalità tradizionali (tabacchini, edicole, bar, sito …), con il debutto della App si aggiungono due nuovi canali di acquisto: direttamente dalla App e via Sms.

Per chi scarica la App è possibile procedere all’acquisto del biglietto mediante carta di credito, carta prepagata oppure tramite il proprio credito telefonico, da cui viene scalato il costo del titolo di viaggio. Basta aprire la App, andare alla sezione “Acquista biglietto” e scegliere quello desiderato. Una volta acquistato, il biglietto sarà immediatamente valido.

Per chi non è dotato di smartphone o, ad esempio, non possa usufruire della rete dati in quel momento, è stato invece pensato il servizio di acquisto tramite SMS. Per comprare un titolo di viaggio, i clienti Tim, Vodafone, Wind e 3 dovranno semplicemente inviare un SMS al numero 4850850 e attendere il messaggio di risposta, nel quale saranno riportati i dettagli del biglietto da esibire in caso di controllo.

Due i tipi di biglietto acquistabili: quello valido 60 minuti per la rete intera, del costo di € 1,50 e quello giornaliero da € 4,35. Il costo del biglietto, oltre a quello dell'invio dell'SMS di richiesta saranno detratti dal credito telefonico del cliente. Il costo dell'SMS di richiesta varia da operatore a operatore, a seconda del piano tariffario.

“Il biglietto elettronico è già molto diffuso all'estero e sta diventando comune anche in altre città italiane. È un servizio molto pratico per i triestini ma anche per i turisti, e risponde all'esigenza di poter acquistare facilmente un biglietto in zone in cui ci sono poche rivendite, oltre gli orari di apertura, o quando non si hanno gli spiccioli per le emettitrici elettroniche” ha affermato Pier Giorgio Luccarini, Presidente di Trieste Trasporti.

“Da oggi ci saranno due scuse in meno per viaggiare senza biglietto – ha proseguito Aniello Semplice, Amministratore Delegato di Trieste Trasporti – La App e il servizio SMS sono due strumenti alla portata di tutti”.